Home Paesaggi

Tag: <span>Paesaggi</span>

Articolo
Chamois, il paese senza strade

Chamois, il paese senza strade

Chamois è l’unico comune d’Italia su terraferma che non può essere raggiunto in auto ed è quindi privo di strade asfaltate. Il centro si raggiunge infatti tramite una vertiginosa funivia inaugurata nel 1955 e ricostruita nel 1968, che parte dal paese di Buisson, frazione di Antey-Saint-André. La corsa dura 5 minuti ed effettua partenze continue...

Articolo
Il Parco Nazionale del Gran Paradiso

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso

Le caratteristiche del paesaggio valdostano sono sintetizzate nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. La storia Paradiso di nome e di fatto, i percorsi disseminati nel parco fanno la gioia di ogni escursionista. Storicamente è stato il primo parco nazionale italiano, e parte della zona fu già riserva reale di caccia del re Vittorio Emanuele II fin dal 1859. Ai...

Articolo
Etroubles, il museo a cielo aperto

Etroubles, il museo a cielo aperto

Situato a 1270 metri d’altitudine, sorge Etroubles, un comune di 491 abitanti della Valle del San Bernardo, valle laterale della Valle d’Aosta. Inserito tra i borghi più belli d’Italia è situato in prossimità del confine con la Svizzera, già noto ai Romani col nome di Restopolis, poiché situato sulla via di transito per il Colle del San Bernardo.Percorso...

Articolo
Colle del Gran San Bernardo

Colle del Gran San Bernardo

La visita del colle del Gran San Bernardo è una meta estiva da non perdere: situato a 2472 metri di altitudine, è un territorio di confine di grande fascino, dove la maestosità della natura si unisce ad una storia antichissima. Un tempo importante punto di passaggio situato lungo la via delle Gallie, strada voluta dai Romani per collegare Roma...

Articolo
Civita Bagnoregio “il borgo che muore”

Civita Bagnoregio “il borgo che muore”

Adagiato su un colle tufaceo di 443 m, minacciato da frane e dall’erosione del terreno, per raggiungerlo bisogna attraversare un ponte lungo 200 metri che dalla collina più vicina porta fino alla porta d’accesso al centro storico. Civita di Bagnoregio conta solo 11 abitanti a causa della condizione di precarietà strutturale che ha svuotato il paese. Negli ultimi anni...

Articolo
Bussana vecchia, il paese rinato grazie agli artisti

Bussana vecchia, il paese rinato grazie agli artisti

Mercoledì 23 febbraio 1887 una violenta scossa di terremoto colpì l’entroterra sanremese, danneggiando gravemente l’abitato di Bussana. Dopo quel sisma gli abitanti abbandonarono il piccolo centro. Per quasi 60 anni il borgo rimase inaccessibile e disabitato. Alla fine degli anni ’50 Mario Giani(un artista torinese) con la sua idea di un villaggio di artisti fece...